Camera d commercio di Bolzano

Centri tecnici

Tachigrafi digitali

Autorizzazione - richiesta

Autorizzazione - rinnovo annuale

  • autodichiarazione (verifica periodica / riparazione) ai fini del rinnovo annuale dell'autorizzazione ai sensi dell'art. 7, comma 4, del D.M. 10.08.2007
  • autodichiarazione (solo montaggio / attivazione) ai fini del rinnovo annuale dell'autorizzazione ai sensi dell'art. 7, comma 4, del D.M. 10.08.2007
  • dichiarazione sostitutiva sul possesso dei requisiti antimafia (art. 89 D.Lgs.159/2011) dai legali rappresentanti ed altri soggetti previsti specificatamente dall’art. 85 del D.Lgs. 159/2011 e del responsabile tecnico
  • autocertificazione attestante il possesso del requisito minimo di buona reputazione dei legali rappresentanti (vedi art. 85 del D.Lgs. 159/2011), del responsabile tecnico e di ogni singolo tecnico
  • pagamento di 185,00 € tramite PagoPa (il richiedente riceverà un avviso di pagamento successivamente al ricevimento dei sopraindicati documenti, con modalità e codice di pagamento)

Autorizzazione - variazione dati azienda

  • domanda di variazione (esclusivamente per variazione della compagine sociale, cessione e/o vendita del ramo d’azienda, variazione della sede operativa - link sul sito internet del Ministero)

Carta officina - 1a emissione / rinnovo / sostituzione

Documenti per rinnovo / sostituzione:

  • Modulo di richiesta (Unioncamere) compilato e firmato (1a emissione, rinnovo, sostituzione)
    Nota: Per i centri tecnici che hanno ottenuto l'estensione dell'autorizzazione ad operare sui tachigrafi intelligenti la selezione sul modulo riguarderà entrambi i punti 2 e 3 relativi alle attività sulle diverse tipologie di tachigrafo;
  • copia leggibile del documento di identificazione che identifica il titolare o legale rappresentante del centro tecnico autorizzato;
  • copia leggibile del documento di identificazione che identifica il tecnico titolare della carta;
  • ricevuta di pagamento del prescritto diritto di segreteria camerale nonché delle spese per la postalizzazione della carta, se richiesta;
  • copia di denuncia fatta presso gli organi di controllo in caso di smarrimento o furto.

Documenti aggiuntivi per 1a emissione:

  • idonea documentazione che attesti il possesso dei requisiti di conoscenza tecnica di ciascun responsabile tecnico e di ciascun tecnico

Alla scadenza del periodo di validità oppure in caso di rinnovo o sostituzione la carta tachigrafica deve essere restituita alla CCIAA. La restituzione deve avvenire anche nel caso in cui vengano a mancare i requisiti necessari per ottenere la carta, nonché nel caso in cui il tecnico titolare della carta non sia più alle dipendenze del centro tecnico autorizzato.

Diritti di segreteria - Costo per ogni carta officina:

  • 37,00 € per 1ª emissione, rinnovo e sostituzione per smarrimento o furto;
  • 17,00 € in caso di malfunzionamento se trascorsi 6 mesi dal rilascio
  •   6,34 € per le spese di spedizione, se richiesta la postalizzazione della carta e del PIN che avviene con buste separate.

Pagamento:

  • pagamento tramite PagoPa (il richiedente riceverà un avviso di pagamento successivamente al ricevimento dei sopraindicati documenti, con modalità e codice di pagamento)

Consegna della domanda:

  • Inviare per e-mail o PEC all'indirizzo indicato a fianco
  • Presso la sede della Camera di commercio a Bolzano, Via Alto Adige 60 – Ufficio metrico (Ufficio 5.21): durante gli orari d’ufficio in vigore;
  • Presso le filiali di Merano, Bressanone, Brunico e Silandro: durante gli orari d’ufficio in vigore.

Foglio informativo per il rilascio e l'utilizzo della Carta dell'Officina

Personale tecnico - variazione

  • comunicazione di variazione (esclusivamente per variazioni all'organigramma del centro tecnico, variazione responsabile tecnico o tecnico)
  • dichiarazione del singolo responsabile tecnico o tecnico
  • dichiarazione sostitutiva sul possesso dei requisiti antimafia (art. 89 D.Lgs.159/2011) del responsabile tecnico
  • autocertificazione attestante il possesso del requisito minimo di buona reputazione del responsabile tecnico e di ogni singolo tecnico
Attenzione: I certificati rilasciati dalle pubbliche amministrazioni attestanti stati, qualità personali e fatti non soggetti a modificazioni hanno validità illimitata. Le restanti certificazioni hanno validità di sei mesi dalla data di rilascio se disposizioni di legge o regolamentari non prevedono una validità superiore (Art. 41 del Decreto del Presidente della Repubblica n. 445/2000).
Nascondi da menu: 
Sono state utili queste informazioni? 
Media: 3.5 (2 votes)
Testo destra: 

Contatto

Ufficio Metrico

tel. 0471 945681

metrico@camcom.bz.it
metrology@bz.legalmail.camcom.it