Camera d commercio di Bolzano

Luogo di confezionamento

Indirizzo dello stabilimento di produzione o di confezionamento

Il decreto legislativo n. 145 del 15 settembre 2017, in vigore dal 22 Ottobre 2017, introduce l’obbligo di indicare in etichetta l’indirizzo della sede dello stabilimento in cui è stata effettuata l’ultima trasformazione. Invece, nel caso in cui il confezionamento avvenga in uno stabilimento diverso, l’indirizzo da riportare è quello dello stabilimento di confezionamento.
    
Queste disposizioni nazionali non si applicano ai prodotti alimentari la cui fabbricazione o il cui imballaggio sono effettuati in:

  • Altri Stati membri dell'UE
  • Turchia
  • Stati EFTA con ratifica dell'accordo SEE sullo Spazio economico europeo (Islanda, Liechtenstein, Norvegia).

N.B. La Svizzera non ha ratificato l’accordo.

Nascondi da menu: 
Sono state utili queste informazioni? 
Nessuna votazione inserita
Testo destra: 

Contatto

Sportello Etichettatura

tel. 0471 945 698
etichettatura@camcom.bz.it