Camera d commercio di Bolzano
economia = futuro

Iscrizione nella categoria 2-bis

Checklist per l'invio telematico: documentazione necessaria per l'iscrizione semplificata nella categoria 2-bis

  • dichiarazione sostitutiva dell'atto di notorietà attestante la non sussistenza delle cause di divieto, di decadenza o di sospensione di cui all'art. 67 del Decreto Legislativo 6 settembre 2011, n. 159 (normativa antimafia) (.dotx 38,8 KB) firmata dal titolare/legale rappresentante dell'impresa che presenta la domanda di iscrizione;
  • fotocopia di un documento di identità in corso di validità del titolare/legale rappresentante dell'impresa che presenta la domanda di iscrizione;
  • copie fronte/retro delle carte di circolazione oppure, se non ancora disponibili, delle carte provvisorie di circolazione accompagnate dalle copie delle fatture d’acquisto oppure dei certificati di proprietà; 
  • qualora i veicoli non siano di proprietà dell’impresa o tenuti in usufrutto o in leasing (tali forme di disponibilità sono annotate sulle carte di circolazione), copia/e dei contratti di acquisto con patto di riservato dominio o di locazione senza conducente o di comodato senza conducente. Per le forme di disponibilità “usufrutto” e “leasing”, le copie dei relativi contratti devono essere presentate solamente nel caso in cui l’impresa non disponga ancora delle carte di circolazione definitive dei veicoli. La circolare del Comitato Nazionale dell’Albo nazionale gestori ambientali prot. n. 995 del 9 settembre 2013 informa in modo dettagliato sui titoli di disponibilità dei veicoli ai fini dell’iscrizione all’Albo. Nel caso di veicoli di m.c.p.c. inferiore o uguale a 6 tonnellate immatricolati per uso proprio in comodato per uso proprio, il contratto, con durata superiore a 30 gg, deve essere trascritto sulla carta di circolazione;
  • il foglio riepilogativo generato dal sistema in fase di consolidamento dell'istanza;
  • il modello di domanda generato dal sistema in fase di consolidamento dell'istanza, firmato dal titolare/legale rappresentante dell’impresa;
  • i diritti di segreteria e l'imposta di bollo richiesti dal sistema devono essere pagati in fase di consolidamento dell'istanza;
  • i diritti annuali di iscrizione nonchè le tasse di concessione governativa pari a 168,00 € devono essere pagati al momento del download del provvedimento secondo le modalità comunicate dalla Sezione.
Sono state utili queste informazioni?
Media: 5 (2 votes)

Contatto

Tutela dell'ambiente

0471 945 659 - 554