Chamber of Commerce of Bolzano

Bilance

Vendita di oggetti in metallo prezioso

Per la determinazione della massa in funzione del prezzo per la vendita diretta al pubblico possono essere usate, ai sensi dell’articolo 2 e 3.2 del Decreto Legislativo 29 dicembre 1992, numero 517, solamente bilance sottoposte a verifica metrica.

I produttori e commercianti di oggetti in metalli e pietre preziosi, i quali vendono la loro merce in base al peso (per esempio pietre preziose in base ai carati metrici; 1 carato metrico = 200 mg), sono perciò obbligati ad usare nella vendita diretta esclusivamente bilance sottoposte alla verifica metrica. La bilancia deve disporre di una indicazione del peso rivolto verso il cliente.

Le bilance non sottoposte a verifica metrica non possono essere messe in servizio nel locale di vendita.

Le bilance soggette a verifica devono inoltre essere sottoposte a verifica periodica a scadenza triennale (Decreto Ministeriale 21 aprile 2017, numero 93).

I'Ufficio metrico di Bolzano consiglia per la vendita di oggetti in metallo prezioso la seguente divisione di verifica (e) per lo strumento per pesare:

  • oro: 2 mg
  • argento: 200 mg

Sul nostro sito trovate maggiori informazioni sulla verificazione periodica.

Nascondi da menu: 
Was this information useful? 
No votes yet
Testo destra: 

Contatto

Ufficio Metrico

tel. 0471 945681

metrico@camcom.bz.it
metrology@bz.legalmail.camcom.it