Camera d commercio di Bolzano

Verifica prima e CEE

Per ottenere la verificazione prima o verifica CEE il fabbricante deve rivolgere all'Ufficio metrico una richiesta di verificazione, redatta su apposito modello

Tale richiesta deve essere accompagnata dalla dichiarazione di sottoposizione a verifica prima nella quale, identificando gli strumenti che s'intende sottoporre a controllo, il fabbricante deve dichiarare, sotto la propria personale responsabilità, che gli strumenti presentati hanno le seguenti caratteristiche:

  • sono conformi alla documentazione tecnica depositata presso l'Ufficio Centrale Metrico
  • non consentono alterazioni dei dati interessanti la transazione commerciale, a meno di rimozione dei bolli metrici o di interventi dolosi
  • non consentono la programmazione di parametri interessanti le caratteristiche metrologiche, a meno di rimozione dei bolli metrici o di interventi dolosi

La richiesta si dovrà presentare all'Ufficio metrico, il pagamento avviene successivamente all'emissione della fattura e secondo il tariffario attualmente in vigore.

Su richiesta dell'Ufficio metrico il richiedente dovrà inoltre presentare copia del decreto d’ammissione a verificazione metrica ed ogni altro documento necessario per la valutazione della conformità tecnica dello strumento.

L’esito positivo della verificazione prima è attestato mediante bollatura dello strumento, con apposizione dei numeri identificativi dell'Ufficio metrico e dell'ispettore metrico procedente (ipotesi di bollatura c.d. "italiana").

Nascondi da menu: 
Sono state utili queste informazioni? 
Nessuna votazione inserita
Testo destra: 

Contatto

Ufficio Metrico

tel. 0471 945681

metrico@camcom.bz.it
metrology@bz.legalmail.camcom.it