Camera d commercio di Bolzano

Procedimento di revisione

Verifica periodica della permanenza dei requisiti per l'esercizio dell'attività di mediazione

Il Registro delle imprese è tenuto a verificare periodicamente la permanenza dei requisiti d'idoneità previsti dalla legge 39/1989 per lo svolgimento dell'attività di agente d'affari in mediazione (art. 7 e 8 del Decreto del Ministero per lo Sviluppo Economico del 26 ottobre 2011).

Il presente procedimento di revisione interessa tutte le imprese individuali, le società e le persone fisiche che svolgono l'attività di agente di affari in mediazione, nonché le persone fisiche che non esercitano alcuna attività di mediazione e sono iscritte nell’apposita sezione del REA.

Alle imprese interessate dall'attività di revisione verrà inviata un’apposita comunicazione all'indirizzo di posta elettronica certificata (PEC) indicato al Registro imprese, alle persone fisiche che non esercitano alcuna attività di mediazione verrà inviata comunicazione tramite posta cartacea. Con ciò si comunicherà agli interessati l’avvio del procedimento di revisione e si inviterà loro ad effettuare la necessaria comunicazione.

Per confermare il possesso dei propri requisiti, le imprese e persone fisiche coinvolte dovranno inviare in forma telematica (tramite “ComUnica”) al Registro delle imprese un apposito modulo di autocertificazione integralmente e correttamente compilato e firmato.

Questa autocertificazione riguardo la verifica della permanenza dei requisiti riguarda:

  • requisiti di onorabilità;
  • antimafia;
  • incompatibilità;
  • assicurazione a garanzia dei rischi professionali;
  • informazioni riguardo le mansioni dei (eventuali) propri dipendenti e collaboratori.

Mediatori attivi

Il predetto modulo di autocertificazione deve essere compilato individualmente (un singolo modulo per ogni persona interessata) dal titolare di impresa individuale, da tutti i legali rappresentanti di impresa societaria, dagli eventuali preposti e da tutti coloro che svolgono a qualsiasi altro titolo l’attività di mediazione per conto dell’impresa. Tutte le dichiarazioni sostitutive riguardanti i mediatori di un’impresa, debitamente compilate e firmate, più gli altri allegati richiesti, vanno poi inoltrati da parte dell’impresa con un’unica comunicazione telematica (tramite “ComUnica”) alla Camera di commercio di Bolzano.

Allegati

Tramite la comunicazione telematica vanno inoltrati i seguenti documenti al Registro delle imprese:

  • Modello verifica dinamica requisiti - mediatori (da compilare da tutte le persone indicate sopra);
  • copia della polizza dell’assicurazione a garanzia dei rischi professionali (una per l’impresa);
  • copia leggibile e completa (fronte e retro) del documento di identità in corso di validità del firmatario se il modello è sottoscritto con firma autografa (da tutte le persone indicate sopra); se viene sottoscritto con il dispositivo di firma digitale del dichiarante non è richiesta l'allegazione;
  • “Modello verifica dinamica requisiti intercalare antimafia” + copia di un documento di identità se non firmato digitalmente (NB: questo modulo deve essere compilato e allegato alla comunicazione telematica solamente se le persone interessate non abbiano già dovuto compilare il “Modello verifica dinamica requisiti mediatori” (quali sono le persone interessate che devono compilare l’intercalare antimafia risulta dalla lista che può essere scaricata qui).

Persone fisiche inattive

Le persone fisiche che non esercitano alcuna attività di mediazione e sono iscritte nell’apposita sezione del REA presso il Registro delle imprese compilano sul Modello verifica dinamica requisiti - mediatori, tranne i dati identificativi, solamente il punto riguardo i requisiti di onorabilità – sezione A e inoltrano questo modulo, assieme a una copia leggibile e completa (fronte e retro) del documento di identità in corso di validità (da allegare solamente se il modello è sottoscritto con firma autografa; non è richiesta invece l'allegazione nel caso di sottoscrizione con il dispositivo di firma digitale del dichiarante), con apposita comunicazione telematica (tramite “ComUnica”) al Registro delle imprese di Bolzano.

Moduli e guida

I moduli necessari e una guida possono essere scaricate qui:

Avvertenza

La mancata presentazione nei termini (entro 20 giorni dal ricevimento della comunicazione scritta), in modo completo e nella prescritta forma telematica della documentazione richiesta comporterà l'avvio del procedimento di inibizione della continuazione dell'attività di mediazione oppure, per le persone fisiche inattive, iscritte nella apposita sezione speciale del REA, l'avvio del procedimento di cancellazione da tale sezione speciale.

Nascondi da menu: 
Sono state utili queste informazioni? 
Nessuna votazione inserita
Testo destra: 

Contatto

Qualifiche professionali

tel 0471 945 632 - 644
e-mail: qualificheprofessionali@camcom.bz.it
PEC: qualifications@bz.legalmail.camcom.it

Orari d'apertura

da lunedì a venerdì
dalle ore 8.30 alle 12.15