Camera d commercio di Bolzano
economia = futuro

onlinestore.it

onlinestore gluderer

Una “big family” a Castelbello

Otto Gluderer e il suo staff gestiscono da Castelbello uno shop online di grande successo, il www.onlinestore.it. Il ritratto di un tipo di impresa che, fino ad oggi, sembrava poter esistere solo nella Silicon Valley.

www.onlinestore.it è uno dei siti di commercio elettronico più conosciuti, il secondo in Italia per dimensioni. La gamma di prodotti comprende soprattutto articoli elettronici, ma recentemente è stata allargata anche a prodotti per il giardinaggio o gli animali. Otto Gluderer aveva avuto l’ispirazione all’estero e, già nel 1997, aveva voluto mettere in pratica la sua idea. Ma, a quei tempi, l’Italia non era ancora pronta per un online store, e così il suo negozio virtuale dovette chiudere dopo solo sei mesi. Otto Gluderer aveva comunque già capito che il commercio sarebbe cambiato: “Sapevo che prima o poi le persone avrebbero smesso di spostarsi per cercare un prodotto. Vogliono restare a casa e ricevere la merce il prima possibile.”

Il tempo è galantuomo, e i fatti gli hanno dato ragione; nel 2001 ha fatto un secondo tentativo con il negozio online www.onlinestore.it a Naturno. Un vero successo, che però non è da attribuire tutto a lui. Gluderer ci tiene a sottolineare che, anche se l’idea è stata sua, senza i suoi collaboratori e le sue collaboratrici non ce l’avrebbe mai fatta. Su questa opinione si basa anche il suo stile di gestione, paragonabile a quello delle grandi aziende della Silicon Valley. Gluderer punta sulla fiducia, non sulle timbrature; su obiettivi condivisi, non su imposizioni dall’alto; sul lavoro di squadra più che sulle singole conquiste. In questo senso ha previsto anche molti spazi per i dipendenti in azienda: un tavolo da biliardo, una cucina, un televisore, una console per i videogiochi e divani. Inoltre, due volte alla settimana, arriva in azienda un fitness coach per proporre i suoi corsi.

onlinestore team

Per i dipendenti che vengono da più lontano, presso la sede dell’impresa è stato istituito un campus, come quelli universitari, con alloggi di servizio, una cucina comune e un terrazzo con vasca idromassaggio. Qui vengono organizzate anche delle feste. “Sembra tutto molto bello, ma ovviamente lavoriamo sodo per raggiungere i nostri obiettivi; dobbiamo agire molto rapidamente perché, nel commercio elettronico, un’idea di oggi domani sarà già superata.” Non tutti riuscirebbero ad applicare uno stile di gestione di questo tipo, come sottolinea Gluderer. Essere imprenditore significa conoscere e promuovere individualmente ogni singolo dipendente. “Devi essere un insegnante, un padre, un prete o anche uno psicologo - devi esserci per ogni cosa”, spiega sorridendo, e aggiunge: “Siamo una ‘big family’.” Probabilmente anche perché alcuni dei suoi dipendenti vengono da altre regioni italiane e cercano di inserirsi sul posto. Gluderer fatica a trovare in Alto Adige dipendenti qualificati e motivati. Questo era anche uno dei motivi per i quali, alcuni anni fa, aveva pensato di lasciare l’Alto Adige e di spostare la propria sede a Verona. Gli altri argomenti a favore di uno spostamento erano i prezzi molto alti dei terreni industriali, la scarsa accessibilità e il fatto che il suo mercato principale si trovi in altre province. Ciò nonostante Gluderer ha scelto di restare in Alto Adige, perché è convinto che nel medio termine convenga: “I nostri clienti italiani comprano da noi perché siamo un’azienda altoatesina, alla quale associano affidabilità, puntualità e competenza. Sanno che da noi funziona tutto.” Per questo alla fine si è deciso a non spostare l’azienda: “Poter dire di essere un’azienda altoatesina ci porta molti vantaggi.”

Nascondi da menu: 
Sono state utili queste informazioni? 
Media: 5 (1 vote)
Testo destra: 

Contatto

Comunicazione

tel. 0471 945672
press@camcom.bz.it